Via di Vagno 7, Bologna | Tel. 051.6198484 | termefelsinee@maretermalebolognese.it |

I dintorni

Lungo le rive del Reno, dove la città si fonde con la collina

Secondo alcune traduzioni accreditate, Felsina, l’antico nome etrusco di Bologna, significava “terra fertile”.  E anche le Terme Felsinee, così chiamate in omaggio alla prima e più originaria denominazione della città, sono situate in una zona inurbata ma particolarmente rigogliosa, in cui la natura si presenta lussureggiante, laddove il fiume Reno fa il suo ingresso in città dopo essere passato dalla Chiusa di Casalecchio.

Benessere e salute ai piedi del portico più lungo del mondo

Il colle del Santuario di San Luca sovrasta l’area in cui sorgono le Terme Felsinee: è uno dei simboli della città più amati dai bolognesi, e per raggiungerlo si percorre il portico più lungo del mondo, 3.796 metri per oltre 660 arcate. Dietro al colle, meta di pellegrinaggio e percorso di fitness tra i più amati grazie al riparo fornito dal portico, si estendono per chilometri i colli bolognesi, fino a degradare nell’Appennino Tosco Emiliano che porta a Firenze.

Ai confini della città, natura e benessere aspettano tutti i visitatori delle Terme Felsinee

"Salire a San Luca" by Giorgio Minguzzi - originally posted to Flickr as Salire a San Luca. Licensed under CC BY-SA 2.0 via Wikimedia Commons.






Newsletter

Ricevi novità, eventi e promozioni

Per cancellarti clicca qui