Terme a Bologna: ci troviamo in ottime acque

pubblicato il 09/01/2018

terme di bologna

Mare Termale Bolognese è il circuito di cinque centri termali nella città metropolitana di Bologna:

• Terme San Petronio
• Terme San Luca
• Terme Felsinee
• Terme Acquabios a Minerbio (BO)
• Terme dell’Agriturismo al Villaggio della Salute Più, Monterenzio (BO).

I servizi sono mirati alla salute, prevenzione e benessere globale attraverso proposte di diagnosi, cure termali, medicina fisica e riabilitazione, ma anche di fitness, wellness e bellezza.
Le acque termali sono riconosciute per decreto dal Ministero della Salute per le loro qualità terapeutiche, dalla bicarbonato-solfato-calcica alla sulfurea. I centri termali sono dotati di poliambulatori di specialistica e fisioterapia accreditati con il Servizio Sanitario Nazionale. Le terme di Bologna sono parte del Gruppo Monti Salute Più, che da quasi 50 anni porta avanti sul territorio un’attività medica, scientifica e culturale.
Le attuali terme di Bologna sono eredi di una tradizione termale bolognese che ha più di 2.000 anni (il primo impianto cittadino fu realizzato dall’Imperatore Augusto), aggiornata al nuovo millennio e alle conquiste più recenti della medicina: si definiscono infatti “terme di III generazione”, quelle cioè in cui l’utente è parte attiva del proprio percorso di salute e prevenzione.

 

I cinque centri del Mare Termale Bolognese sono dislocati sul territorio della città metropolitana di Bologna.

 


Precedente | Successivo



Newsletter

Ricevi novità, eventi e promozioni

Per cancellarti clicca qui